Dr.ssa VILLA Graziella

agopuntura

Irregolarità mestruali

irregolarità mestruale

Il ciclo mestruale è un processo fisiologico, della durata di circa 28 giorni che, a partire dalla prima mestruazione (menarca), accompagna la donna sino alla menopausa che solitamente avviene tra i 45/50 anni.

Le irregolarità mestruali ("yue jing bu tao") secondo la Medicina Tradizionale Cinese possono essere dovute a cause diverse, quali ad esempio il superlavoro, lo stress emozionale, l’esposizione al freddo, gli eccessi sessuali, gravidanze troppo ravvicinate, una debolezza congenita del Rene inteso, secondo la tradizione orientale, come la base fondamentale delle energie ereditarie dell’individuo. E’ lo stesso Rene che sostiene la radice Yin e la radice Yang dell’essere umano.

Il flusso mestruale ("jing") ha un suo regolare prodursi e ritmarsi in relazione al perfetto equilibrio fra Qi (Energia) e Sangue, equilibrio che dipende dal funzionamento di alcuni organi ( Fegato, Milza e Rene) e dalla corretta circolazione energetica in alcuni Meridiani: Chong , Ren, Du e Dai Mai.

Le irregolarità mestruali possono riguardare diversi aspetti, ad esempio la regolarità del ciclo, (in anticipo, in ritardo), la durata delle mestruazioni, la quantità di perdita ematica, o la mancanza totale di flusso mestruale.
Col termine di dismenorrea indichiamo invece una mestruazione dolorosa, in cui generalmente i dolori pelvici e lombari si manifestano prima e durante la mestruazione e possono essere accompagnati da altri disturbi quali cefalea, nausea e diarrea.
A tutte queste alterazioni sovra citate può accompagnarsi la sindrome premestruale, caratterizzata da irritabilità, tensione mammaria, astenia, senso di gonfiore diffuso, lombalgia, alterazioni dell’appetito, dell’alvo e depressione.

ciclo mestruale e agopuntura

Per una corretta diagnosi è fondamentale interrogare bene la paziente su menarca, quantità di flusso, colore e consistenza del sangue, presenza di coaguli e dolore.
Ovviamente le risposte alle domande fatte non sono attendibili se la donna è in trattamento con la pillola anticoncezionale o utilizza la spirale intrauterina.
La pillola regolarizza le mestruazioni, ma le rende scarse mentre la spirale le rende le più abbondanti e dolorose.
In questo caso è importante chiedere alla donna com’era il suo ciclo mestruale prima di cominciare ad usare la pillola o la spirale.

Il principio di trattamento fondamentale per “regolarizzare le mestruazioni”, secondo la Medicina Tradizionale Cinese è quello di regolare lo Yin, lo Yang, il Qi ( l’Energia) e il Sangue. Infatti tutte le irregolarità mestruali possono essere attribuite ad una disarmonia dello yin e dello yang.
Si potrebbe dire che quando lo Yang è in eccesso le mestruazioni anticipano (e sono di solito abbondanti) quando lo Yin è in eccesso ritardano (e sono di solito scarse ).

L’Agopuntura risulta particolarmente efficace nel ristabilire la regolarità del ciclo mestruale, nella riduzione della sintomatologia dolorosa della dismenorrea e nei disturbi legati alla sindrome premestruale.

 

Per quanto riguarda la dismenorrea e la sindrome premestruale si possono avere miglioramenti della sintomatologia già dopo 5 /6 sedute; per quanto riguarda le irregolarità mestruali è consigliabile sottoporsi ad un ciclo di circa 8-10 sedute di cui 2 sedute al mese per 4-5 mesi.

I risultati sono, potrei dire, molto soddisfacenti e soprattutto privi di effetti collaterali contrariamente alle terapie ormonali.

Share by: